20 dicembre 2007

Ryan Air: volo low (?) cost?

Buonasera, scrivo perche' mi e' capitata una cosa piuttosto bizzarra.

Ho prenotato un volo Ryanair Milano-Lamezia Terme per il periodo natalizio.

Costo totale iniziale: circa 450 euro.
Costo finale: quasi 500 euro.

Durante la prenotazione, il sistema chiede se si vuole fare il check-in on line altrimenti c'e' un costo aggiuntivo di 6 euro. Io seleziono "check-in on line" e mi dice "siamo spiacenti il check-in on line non e' disponibile su questa tratta". Va bene, seleziono "check-in in aeroporto" e mi carica 6 euro.

Poi mi chiede se ho bagagli da affidare al ceck-in. Io forse non ne avro' ma provo a dire "si, uno" per capire cosa accade. Allora 13 euro in più.

Ma insomma, non era state introdotte regole chiare per le tariffe aeree?? E poi, se su una tratta non e' possibile fare il check-in on line, non trovate assurdo che io debba pagare di più perche' LORO non sono in grado di garantirmi il check-in on line? Non sono io che ho chiesto di fare il check-in in aeroporto!!!

Grazie.

Italia Perri

Technorati Tag:

1 commento:

Venom ha detto...

Ormai i Low Cost NON ESISTONO più... 500 euro per un volo interno è a dir poco UNO SCANDALO!!! Ti fregano sempre con tasse solo apparentamente facoltative... E' un altro dei tanti furti legalizzati qui in Italia!!!
Ora aspetto le nuove tariffe di CAI per farmi due risate!!