30 ottobre 2008

Estinzione del mutuo con penale: che cosa risponde l'ABI?

Mi chiamo E. G. e Vi scrivo quali firmatari dell'accordo ABI - Associazioni Consumatori del 2 maggio 2007 dal titolo "Estinzione anticipata dei mutui immobiliari", per portarVi a conoscenza di quanto mi è accaduto.
Alla fine del 2000 ho sottoscritto un mutuo a tasso fisso della durata di 10 anni, con partenza Febbraio 2001, con la Banca WoolWich ora Barclays Bank PLC.
Nel giugno di quest'anno ne ho chiesto l'estinzione anticipata allegando la Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (richiestomi con firma autenticata), nella quale dichiaravo che il mutuo era stato stipulato per l'acquisto dell'abitazione principale prima del 2 febbraio 2007 ed era in essere a tale data.
Stando a quanto riportato dall'accordo sopra citato, avrei dovuto pagare lo
0.2 % di penale; al contrario mi è stato applicato lo 0.5%.
Ho subito fatto presente la cosa alla Banca chiedendo al contempo la restituzione della differenza a partire dal Luglio 2008, sia per fax che per lettera raccomandata.
Non ricevendo risposte, ho telefonato più volte al Servizio Clienti (al costo di 1€/min) che mi ha confermato che la mia pratica a tutt'oggi è sempre in "visione".

Ho pensato utile segnalarVi quanto mi accade, ritenendo la cosa grave non per la cifra a mio credito, poco significativa, quanto per una questione di principio temendo che la Banca non stia ottemperando all'accordo.

Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Distinti Saluti

E.G.

1 commento:

staffgawronski2 ha detto...

Salve. Sono Stefania Bogo, redattrice di Occhio alla Spesa (trasmissione di Raiuno). Ci interesserebbe occuparci del suo caso per un nostro servizio. Potremmo avere la sua disponibilità? Le lascio l' indirizzo mail al quale eventualmente contattarmi. Grazie
Stefania.bogo@gmail.com