13 febbraio 2008

Italiarredo - la considerazione del cliente dalle parole di una dipendente

PREMESSA: questo è un commento che è stato lasciato sul blog in risposta a questo post che parla di Italiarredo.
Non sappiamo se l'autrice sia realmente una dipendente dell'azienda; in ogni caso l'autrice se ne assume tutte le responsabilità (gli indirizzi IP sono registrati dal provider).
Fatto sta che ciò che è stato scritto non corrisponde alla dimensione ideale che il cliente dovrebbe avere per un'impresa.
NB: Le parti in grassetto sono evidenziate da noi, e servono ad evidenziare affermazioni a nostro modo di vedere poco etiche.

Foto: Lazie Wasabi

-------------------------------------

Link al commento originale

Allora sono una ragazza che lavora all'Italiarredo partiamo con il dire che ho un contratto indeterminato e ho 21 anni...forse vuol dire che ai dipendenti che se lo meritano l'azienda è molto seria, invece le persone che sputano nel piatto dove hanno mangiato vuol dire che non erano in grado di lavorare seriamente all'Italiarredo. Infatti i cosiddetti capi dell'Italiarredo sono tutti ex venditori di mobili di Roma quindi conoscono molto bene tutti gli articoli...
L'Italiarredo è un mobilificio che punta ad un targer medio/basso qundi alcuni mobili non sono imperiali ma economici e come tali devono essere trattati. Quindi nel montaggio o nel trasposto si possono rovinare, per questo c'è un ufficio assistenza che esegue i riordini del materiale, e per forza bisogna aspettare circa 20/25 gg per la ricorsegna.
Poi, avete presente quanti pezzi ci sono in una cucina??? o in una cameretta??? se il fornitore si dimentica un pezzo è una cosa più che normale; e soprattutto sapete quato è facile sbagliare a prendere un collo in un magazzino di forse 4000mq?!?!?!con scatole con tutti i codici, sia per il ns. magazzino che per quello del fornitore?! Oppure sapete quanto è facile rompere un pezzo nel montaggio?! ma per molti cliente questo è impensabile loro hanno dato caparra allora l'Italiarredo si deve mettere hai loro piedi...ma sapere un'azienda di 500€ anticipati quanto se ne fa?? se presi un mese prima o un mese dopo che differenza credete che faccia?! La caparra serve solo perchè un cliente non arrivi un mese dopo dall'acquisto a dire ma guarda non mi serve più(anche se succede anche con la caparra) intanto noi abbiamo già la sua roba a magazzino! I più belli sono quelli che arrivano dicendo che alla consegna hanno sbagliato a pagare, perchè tutto si sarebbe già risolto se non pagavano...ma per favore! Perchè secondo Voi abbiamo un ufficio che guarda chi a pagato e chi no per risolvervi i problemi?! Surreale! Poi i montatori se non gli date i soldi(a parte con autorizzazione) Vi rismontano i mobili perchè non sono autorizzati a lasciarveli, se c'è qualcosa di rotto potete trattenervi il 10% con autorizzazione!
E quelli che vengono in punto vendita urlando come dei matti che vogliono chiamare i carabinieri...ma fate pure...intanto sappiamo già quello che vi rispondono....!
Molti non hanno ancora capito che non è un piccolo mobilificio di famiglia, che appunto come qualcuno a detto ha MercatoneUno dietro e di sicuro se ti arriva un porta Tv rotto non pensare che hai dirigenti dell'azienda gli interessi, cerchiamo di toglierti il disagio e riordinandotelo e bon non bisogna sempre farne una tragedia, sono mobili non caramelle! Comunque il più bel commento è stato quello che è stato terrorizzato dai montatori...ma fammi il piacere... non ho mai sentito nulla del genere e sono sicura che non lo sentirò mai!
Comunque è vero l'anno scorso c'erano un po' di problemi...ma adesso, infatti, sono stati eliminati molti fornitori che creavano alcuni problemi ed è stato cambiato il prezzo del trasporto e montaggio per avere montatori migliori e più motivati, L'italiarredo è una azienda giovane quindi ha dovuto sbagliare per migliorare, pultroppo a discapito dei cliente.
Poi ammetto che ci sono i clienti calamita, che gli capita tutto a loro e hanno mille assistenze e mi dispiace per questo ma è il mondo del mobile!

11 febbraio 2008 19.41

-------------------------------------

A questo punto siamo curiosi di conoscere la posizione ufficiale di Italiarredo che, ricordiamo per correttezza, ha  manifestato la volontà di risolvere i problemi a noi segnalati.

La parte che abbiamo sottolineato è interessante. Qui sono state date informazioni utili a spiegare disagi effettivamente esistenti, e (premesso che siano informazioni reali) che si sta facendo qualcosa per risolvere le cause dei problemi.

Il nostro blog è aperto e trasparente. Le risposte ufficiali delle aziende chiamate in causa vengono pubblicate in un post ad esse dedicato. E questo vale per tutte le imprese.

ACU - Associazione Consumatori Utenti

6 commenti:

roberta ha detto...

rispondo alla dipendente di italiarredo riportando la mia esperienza:
CI HANNO CONSEGNATO PER BEN 3 VOLTE IL LETTO DELLA CAMERA: PRIMA FALLATO, POI SENZA TESTIERA DEL LETTO E INFINE SENZA I PIEDINI DEL LETTO.
VA BENE CONFONDERSI CON I PEZZI MA TRE VOLTE MI SEMBRANO TANTINE!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ALLA FINE ABBIAMO DOVUTO ANNULLARE L'ORDINE DOPO BEN 4 MESI CHE ATTENDEVAMO IL NOSTRO LETTO MATRIMONIALE E LO ABBIAMO COMPRATO ALTROVE.
MA LA COSA PIU' GRAVE è STATA L'INCAPACITA' E LA SCORTESIA E IL "ME NE FREGO" DEL PERSONALE DEL PUNTO VENDITA DI ANCONA.
NON SAPEVANO NEANCHE DI COSA STAVAMO PARLANDO, CADEVANO DALLE NUVOLE OGNI VOLTA!!!!!!!!!
GENTE VERAMENTE INCAPACE E SCORTESE.
CI SIAMO DOVUTI RECARE 30 VOLTE AL PUNTO VENDITA DI ANCONA PER CHIUDERE LA PRATICA E OGNI VOLTA UNA "COMMESSA" DIVERSA ALLA CASSA NON CAPIVA NIENTE DI QUELLO CHE PRECEDENTEMENTE ERA ACCADUTO E STAVA INTONTOLITA UN'ORA DAVANTI AL COMPUTER. OGNI VOLTA SI RIOCOMINCIAVA DA CAPO.
MAI VISTO PERSONALE PIU' INCOMPETENTE.
ALLORA IN CONCLUSIONE, UN CLIENTE COME ME NON PUO' CHE CONSIGLIARE AD ALTRI DI EVITARE DI ACQUISTARE AD ITALIARREDO.
SALUTI
ROBERTA.

axy ha detto...

ieri mattina italiarredo mi ha consegnato un'armadio da me ordinato.... un armadio a 6 ante... peccato che su 6 ante 2sono rotte e le altre 2 non rispettano l'ordine fatto... il ragazzo che mi ha fatto la consegna mi ha detto " le ante sono a specchio come le ha ordinate lei ma uno specchio che non ritrae l'immagine..." a casa mia quello si chiama VETRO... conclusione dovrò aspettare altri venti giorni per la richiesta e la consegna delle 4 ante .... e l'unica cosa che mi posso augurare che la prossima volta siano tutte e quattro perfette... se no dovrò di nuovo aspettare 20 giorni... ma finira' mai....???? incrociate le dita per me grazie

marco ha detto...

personalmente penso che se si vuole spendere 2 lire per un mobile bisognerebbe stare zitti e accettare la propia posizione di pezzente..

distinti saluti

Anonimo ha detto...

ahahah! a mio parare, prima di tutto, la dipendente di Italiarredo dovrebbe imparare la grammatica. Il suo post rivela un'ignoranza abissale della lingua italiana.
Se il personale assunto a tempo indeterminato da questa azienda è come lei, non mi stupisco affatto di tutti questi problemi.

Caro marco: se sei ricco buon per te, sappi che ci sono persone che non possono permettersi di spendere tanto per comprare dei mobili, ma nonostante questo desiderano riuscire a vivere con un minimo di diginità e non essere trattati come "pezzenti".

Anonimo ha detto...

A San Donato fanno schifo, primo non si riesce mai a parlare con nessuno, secondo non portano le cose ordinate e manca sempre qualcosa, terzo non hanno montatori capaci, mi hanno montato la testiera del letto al contrario, quarto vendono mobili fuori produzione e fallati sapendolo bene prima e sperando che noi fessi non ce ne accorgiamo, quinto sono dei pagliacci. Ed anche se si spende poco non è una giustificazione

Anonimo ha detto...

Siccome ho da poco comprato casa e siamo una giovane coppia, ho cercato (senza successo) di consultare il sito di Italiarredo per valutare il catalogo on line.
Dopo aver letto queste esperienze negative (che sono tantissime e riportate anche su altre pagine web), ammetto che non mi recherò neanche al punto vendita per evitare in incorrere nelle vs pessime esperienze.
Credo cmq che la qualità medio-bassa dei mobili non possa in alcun modo giustificare la continua incompetenza del personale che, proprio x qst, dovrebbe essere + che disponibile e cordiale con la clientela.
Ogni azienda medio-grande possiede in magazzino all'interno del quale vengono ubicati componenti grandi e piccoli a volte anche difficili da recuperare fisicamente, ma non x qst gli addetti all'assemblaggio dei prodotti possono permettersi di consegnare un prodotto finito mal fabbricato..perchè dopo 2 mesi qualsiasi azienda fallirebbe a causa dei continui resi da parte dei clienti.
Anche se i mobili non sono di ottima qualità, la PRONTA CONSEGNA deve essere rispettata (altrimenti indicate direttamente una data approssimativa in cui sarete in grado di fornire il prodotto), non "illudete" i clienti che cmq devono perdere tempo e soldi stando a casa ad attendere le consegne dei vs competentissimi incaricati. E ricordate che i passa parola negativi ci sono sempre tra clienti insoddisfatti, e se continuate così nel giro di un anno rischiate di chiudere...e sai poi i vs contratti a tempo indeterminato dove vanno a finire...e poi, in quanto dipendente di Italiarredo e paladina della giustizia, non è il caso di rileggere qnt si scrive? Direi che dove le "H" mancavano sono state messe, invece dove andavano messe non ci sono. Qst nozioni si imparano in 1^elementare. Ciao a tutti